12 dic 2017 13:10:37
Novità
 


 

menù
 
 

Gallery
 
Immagini casuali
Random Image


 

Contatti
 

e-mail


 

Peace Reporter
 


Lella Costa


 

Cerca
 
Google

 

 

Nicoletta Sanzin

Nicoletta Sanzin, nata a Trieste, si è diplomata col massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio “J.Tomadini” di Udine sotto la guida della Prof.ssa P.Tassini. Successivamente si è perfezionata negli U.S.A con E.Malone (Eastman University) e S.McDonald (Indiana University) e in Italia con E.Zaniboni all’Accademia di S.Cecilia di Roma, dove ha ottenuto il diploma in arpa e musica da camera con il massimo dei voti, lode e borsa di studio S.I.A.E.
Vincitrice assoluta del Concorso Internazionale “E. Porrino” di Cagliari 1992 (diretta radiofonica del concerto dei premiati su Rai Radio Due), ha al suo attivo numerosi premi nazionali e internazionali (UFAM di Parigi, Concorso Internazionale Città di Stresa musica da camera, Concorso Salvi Chiavari, Concorso Salvi Venezia, Rassegna di Manta, Rassegna dei migliori diplomati Cesena 1987 ecc.); è risultata inoltre semifinalista al prestigioso International Harp Competition di Bloomington nel 1992.
Ha partecipato con successo ai “Focus on Youth” dei World Harp Congress di Vienna (1987) e Parigi (1990) e ai Congressi Europei di Norimberga (1989) e Perugia (1998); nel 2005 ha partecipato in rappresentanza dell’Italia, al World Harp Congress a Dublino (sezione Nuove Musiche) con un programma di giovani autori del Friuli Venezia Giulia.
Dal 1983 svolge intensa attività concertistica sia come solista che in formazioni cameristiche (arpa/flauto, arpa/clarinetto, arpa/marimba, arpa/violino, quintetto Zephyro di Zagabria, arpa/oboe, AlterQuartet, quintetto Slowind di Lubiana, arpa/flauto/voce recitante…), esibendosi in Italia (Mittelfest di Cividale, Unione Musicale di Torino, Amici della Musica di Padova,Teatro Comunale Monfalcone, Teatro di Aosta, Reggio Emilia, Perugia Classico, Note nei cortili e nelle chiese-Mantova, Festival Estate Musicale di Portogruaro, Società veneziana di concerti, Teatro Anatomico Biblioteca Ariostea Ferrara, Ovada InContemporanea, Teatro La Fenice-Sale Apollinee, Concerti del Ridotto Teatro di Ferrara, MITO Festival, Museo del Sannio, Teatro Comunale di Benevento, Stagione Concertistica “M°R.Lipizer” Auditorium Gorizia, Accademia dei Concordi Rovigo, Biblioteca Angelica di Roma ecc) e all’estero (Festival di Ohrid –Macedonia, Purcell Room –Londra, Festival di Zagabria, Settembre Musicale cameristico di Maribor, Summer Festival Lubiana, Neuebuehne Villach, Festival di Musica Contemporanea di Radenci, Amici della Musica di Capodistria, Teatro della Maestranza Siviglia, Festspiele Passau - Monaco, Paris -Sèvres..), collaborando con artisti come E.Morricone, S.Cappeletto, E.Bronzi, G.Modugno, Ex Novo Ensemble, R.Vlatkovic, C.de Incontrera, D.Masarati, F.Mangolini, M.Pagotto, M.Mercelli, S.Braconi per citarne alcuni.
Ha collaborato, previa audizione, con le seguenti orchestre:
Orchestra d’archi del Friuli – Venezia Giulia (seminari – concerti tenuti dai Maestri G.Garbarino, D.Renzetti, N.Rescigno, M.De Bernart); Giovanile di Alpe Adria (vincitrice della borsa di studio, M° G. Gyorivàny – Rath), Orchestra da camera del Friuli Venezia Giulia, Teatro Verdi di Trieste (Mi S.Argiris, D.Oren, J.P.Casadessus…), Sinfonietta del Teatro Verdi, Filarmonica Oltenia di Crajova, Sinfonica della RAI di Roma e Napoli (Mi Y.Temirkanov, E.Inbal,…), Teatro alla Scala (finalista al concorso 1992; M° R.Muti), RTV Slovenija, Accademia dell’Orchestra Mozart, I Virtuosi Italiani, Tokio Kosei Wind Orchestra M°D.Bostock), Orchestra da camera di Belluno, Filarmonia Veneta, Teatro dell’Opera di Lubiana, Orchestra del Conservatorio di Benevento (concerti a Lourdes), Orchestra Città di Adria. Dal 1995 al 2001,dopo aver vinto regolare concorso internazionale, è stata prima arpa della Slovenska Filharmonija di Lubiana con cui si è esibita anche come solista (W.A.Mozart Concerto per flauto, arpa e orchestra KV 299 dir.M° R.Barsaj, W.Lutoslawski Double concert for oboe, harp and orchestra dir. M° S.Sanderling, R.Glière Concerto per arpa e orchestra dir. M° M-Letonja, L.M.Skerjanc Concerto per arpa e orchestra- prima registrazione su CD; C.Debussy Danses sacrèe et profane con l’orchestra da camera della Slovenska Filharmonija ecc). L’esperienza di questa orchestra l’ha portata a suonare con direttori e solisti quali: M.Rostropovic, C.Kleiber, H.Hanchen, M.Albrecht, S.Baudo, J.Cura, J.Carreras, G. Pehlivanian, Y.Simonov, L.Pavarotti, M.Horvat, R.Barsaj, C.Arming P.Fourniellier, M.Letonja, D.Lively, L.Hager, A.Francis, L.De Fusco e altri, partecipando al contempo a svariate dirette radiotelevisive e a registrazioni CD.
Attiva anche nel campo della musica contemporanea, ha eseguito numerosi brani in prima assoluta, alcuni dei quali a lei dedicati da compositori italiani e stranieri. Registra per numerose emittenti radiotelevisive italiane e estere : RAI, Telecapodistria, SLO 1, SLO3; al suo attivo parecchi CD (musica da camera:“Between”, arpa/flauto, “Collage” arpa/clarinetto, “Nuances” arpa/flauto, solista con orchestra: Espressivo, molto cantabile, concerto per arpa e orchestra, P.Caschetto Concerto per arpa e orchestra a plettro; musica medievale:“Viatores”, Antonius de Civitate ,”Fior di virtù”, “Meghinardus”; monografie di compositori: “Open rite”, “Uros Krek 80 let”, “Under the same sun –Vitja Avsec”, “The planet of life” – Rok Golob...)
Si occupa inoltre dello studio e della prassi esecutiva delle arpe storiche, collaborando assiduamente dal 1988 col gruppo di musica medievale Dramsam di Gorizia, con cui ha effettuato numerosi concerti in Italia e all’estero, registrato CD e partecipato a attività di seminari e allestimenti di mostre di strumenti antichi.
Affianca l’attività concertistica a quella didattica; ha insegnato presso i Conservatori di Udine, di Trieste, di Matera, di Sassari e di Benevento e presso il Conservatorio Statale di Lubiana; ha partecipato, in qualità di docente di arpa ai Corsi di perfezionamento in musica da camera di Majano del Friuli e ai Corsi Estivi in Val d’Agri (Viggiano), è docente di arpa alle Masterclass Internazionali dell’estate Musicale di Portogruaro e ai corsi estivi di musica da camera con arpa di Eufoniarchè a Benevento. E’ docente di arpa presso la Fondazione Musicale S.Cecilia di Portogruaro; è stata inoltre docente di prassi esecutiva (Arpa), prassi orchestrale e Storia ed Analisi del repertorio per i corsi sperimentali di II livello presso il Conservatorio “E:R:Duni” di Matera e di Repertorio orchestrale per i corsi sperimentali di I livello presso il Conservatorio “J.Tomadini” di Udine; dal 2007 inoltre è docente per i corsi musicali di base (Arpa) presso il Conservatorio F.Venezze di Rovigo.
E’ direttore e coordinatrice dell’Ensemble d’arpe della Fondazione S.Cecilia di Portogruaro (vincitore della Borsa di studio Rotary 2009/2010) e dell’Ensemble d’arpe del Conservatorio N.Sala di Benevento, che svolge intensa attività concertistica sul territorio sannita.
Nel settembre del 2003 ha ottenuto il diploma nel Metodo Suzuki per arpa, i cui principi applica nell’insegnamento ai bambini dai 4 anni in su. Ha partecipato in qualità di insegnante al XIV Suzuki World Convention tenutasi a Torino nell’aprile del 2006, al”Primo Convegno nazionale Metodo Suzuki” svoltosi a Firenze dal 9 all’11 aprile 2009 in qualità di insegnante osservatore e accompagnatore dei propri allievi e al Workshop estivo, I conferenza europea delle insegnanti d’arpa Suzuki tenutosi a Villa Morghen nel luglio 2011.
E’ regolarmente invitata a far parte di giurie a concorsi nazionali e internazionali.
Nel mese di dicembre del 2006 ha conseguito il Diploma Accademico di II livello Indirizzo Interpretativo-Arpa presso il Conservatorio “A.Buzzolla” di Adria con votazione 110/110 e lode.
Nel mese di marzo del 2007 ha organizzato, in collaborazione con la Ditta Salvi, la manifestazione “Arpissima 2007” che ha avuto luogo presso l’Istituto Kennedy di Monselice (PD) e ha visto la partecipazione di 80 arpisti provenienti da tutta Italia. Nell’ottobre del 2011 ha organizzato, assieme alle allieve della classe di arpa del Conservatorio N.Sala, un seminario-concerto sulla figura di C.Salzedo, in occasione del 50mo della sua morte.
E’ corrispondente italiana per la rivista americana World Harp Congress Review e collabora con la rivista arpistica on line “Inchordis”.
E’ inoltre membro del Consiglio Accademico della Fondazione Musicale S.Cecilia di Portogruaro.
Nel luglio del 2011 è stata eletta,in rappresentanza per l’Italia, membro del Board of Directors del World Harp Congress, organizzazione arpistica mondiale.